Digital Inclusion

Riduciamo il divario digitale per garantire che la tecnologia sia un’opportunità per tutti.

La trasformazione digitale sta mostrando un chiaro divario che interessa ogni settore e area geografica. Le competenze digitali di base sono essenziali per lavorare, ricevere cure mediche, viaggiare e informarsi nel mondo contemporaneo, ma i più poveri nella nostra società sono troppo spesso lasciati indietro.

Crediamo che le persone non dovrebbero mai essere limitate nel lavoro e nella vita dalla mancanza di competenze digitali e che la prossima generazione di innovatori vada supportata.

Grazie alle competenze e alla passione delle nostre persone, stiamo riducendo il divario digitale per assicurare un futuro in cui la tecnologia sia un’opportunità per tutti.

A conferma di questo impegno, abbiamo aderito alla coalizione Business 4 Inclusive Growth (B4IG), un partenariato tra OCSE e CEO di varie organizzazioni globali nel quale stiamo guidando un gruppo di lavoro sul divario digitale.

“Il digitale è il futuro e l’inclusione digitale permette di creare un mondo in cui la società non sia divisa in due parti in conflitto tra loro.”

Paul Hermelin, Presidente di Capgemini

Per saperne di più, leggi il nostro Bilancio di Sostenibilità 2021 (disponibile anche in inglese).

Il nostro obiettivo

Nell’ambito della nostra policy ambientale, sociale e di governance, abbiamo fissato l’obiettivo di supportare 5 milioni di beneficiari entro il 2030 attraverso il nostro programma di digital inclusion.

Visita le nostre pagine ESG per ulteriori dettagli.

Aiutare la società ad affrontare l’impatto della rivoluzione digitale

L’alfabetizzazione digitale è più importante che mai e può determinare se un individuo è incluso o meno nel mondo attuale. Per colmare questo divario, ci stiamo impegnando in una serie di iniziative progettate per trasmettere le competenze digitali a coloro che ne hanno bisogno e creare nuovi percorsi per le carriere nel settore tecnologico.

Diffondere le competenze digitali nelle nostre comunità di riferimento

I nostri programmi di alfabetizzazione digitale forniscono l’accesso a strumenti e dispositivi digitali, trasmettono le competenze digitali di base a persone disinformate e non formate e ispirano giovani e donne a intraprendere percorsi professionali nel campo della tecnologia. Nel 2021 hanno beneficiato di questi programmi oltre 327.000 persone a livello mondiale (rispetto alle 27.300 del 2019).

Capgemini ha l’ambizione di creare un ponte tra tecnologia e società, rendendo la rivoluzione digitale un’opportunità per tutti.

In questo contesto, l’impegno di Capgemini in Italia si rivolge a tre categorie di beneficiari: il mondo della scuola (studenti e insegnanti), il mondo delle persone con disabilità e il mondo delle persone senior. Su tutti e tre questi filoni abbiamo scelto di lavorare creando partnership legate a obiettivi di inclusione digitale.

Scuola

I giovani nativi digitali hanno spesso una grande familiarità con i dispositivi, ma non comprendono i meccanismi sottostanti o la validità dei contenuti a cui hanno accesso. Per questo motivo nel 2021 Capgemini in Italia ha supportato il progetto Open The Box. Nell’ambito del programma di volontariato aziendale, i nostri esperti hanno formato i docenti di scuole medie inferiori e superiori e i loro studenti a usare in maniera consapevole dati e contenuti della rete, trasformandoli in veri e propri “data checker”.

Persone con disabilità

In generale tutte le fasce già socialmente deboli e in particolare le persone con disabilità rischiano l’emarginazione a causa della diffusione di servizi digitali, ormai sempre più necessari. Allo stesso tempo, possono essere avvantaggiate da soluzioni predisposte apposta per loro.

In collaborazione con Informatici Senza Frontiere, abbiamo progettato “SmartCare”, un’app per persone con disabilità mentali lievi che in pochi click consente loro di trovare i propri punti di riferimento anche nei momenti di difficoltà, e “Mappa disabilità tecnologie”, una vera e propria mappatura delle forme di disabilità e dei relativi strumenti software e hardware che la tecnologia mette a disposizione per favorirne l’integrazione e ridurre il digital divide.

Persone senior

Siamo partner del progetto “Nuovi LIDI – Laboratorio di Inclusione Digitale Intergenerazionali” per l’accessibilità informatica degli anziani, che vede l’interazione fra giovani e senior. Il progetto mira a sviluppare soluzioni formative online, aperte e gratuite, che permettano a comuni italiani e altri attori presenti sul territorio di attivare Laboratori di Inclusione Digitale Intergenerazionale (LIDI). In uno spazio fisico comune, le persone senior incontrano quelle junior per apprendere l’uso consapevole di dispositivi, app e servizi digitali più utili e frequenti attraverso una piattaforma online accessibile gratuitamente, con l’obiettivo di maturare insieme una piena e attiva cittadinanza digitale. Oltre a Capgemini, i partner del progetto sono Digit Srl, Grey Panthers, ProDIGI e Università di Urbino.

Digital academy

Le nostre 40 digital academy a livello mondiale forniscono formazione specializzata in ambito IT e competenze abilitate dall’IT (ITES) alle popolazioni svantaggiate, per aiutarle a trovare un lavoro sostenibile e raggiungere l’indipendenza finanziaria.

Nel 2022 Capgemini in Italia ha ideato, promosso e finanziato la “Digital Inclusion Academy”, un percorso formativo che fornisce formazione specialistica sulle competenze informatiche più ricercate dalle aziende a persone con difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro, con l’obiettivo di aiutarle a trovare un’occupazione sostenibile e raggiungere l’indipendenza finanziaria. La prima edizione della Digital Inclusion Academy, organizzata in collaborazione con AWS re/Start, prevede un programma full time gratuito di 12 settimane per lo sviluppo delle competenze e prepara i partecipanti a carriere di livello base in ambito cloud. L’iniziativa si avvale anche del supporto organizzativo di Fondazione Engim Lombardia e Consorzio Ribes.

Risolvere le sfide della società grazie alla tecnologia

Nell’ambito della nostra strategia Technology for Positive Futures, ci concentriamo sull’uso della tecnologia per creare un impatto sociale positivo. Dagli hackathon allo sviluppo di nuovi servizi, coinvolgiamo le nostre persone nello sviluppo di soluzioni innovative per affrontare sfide sociali e ambientali.

Il nostro impatto a livello globale

13.030

40

persone diplomate nelle nostre digital academy nel 2021 digital academy

2.395

oltre 760.000
persone diplomate nelle nostre digital academy assunte finora da Capgemini beneficiari dei programmi di digital literacy dal 2018

 

Scopri di più

Corporate Social Responsibility

Insieme, otterremo il futuro che vogliamo per le nostre persone, la società e il pianeta.

Environmental Sustainability

Siamo in prima linea per contrastare il cambiamento climatico, una delle più grandi sfide...

Diversity and Inclusion

Abbattiamo le barriere per un futuro migliore.