Vai al contenuto
peugeot sport _CAP7832 (photo credit Capgemini)

Peugeot Sport

Uniamo le forze con Peugeot Sport

Nell’aprile del 2022 abbiamo siglato una partnership pluriennale con Peugeot Sport per fornire strumenti digitali avanzati al team del programma PEUGEOT 9X8 del campionato del mondo endurance FIA.

Capgemini ha unito le proprie forze con Peugeot Sport per accelerare e ottimizzare lo sviluppo della sua hypercar ibrida, la Peugeot 9X8, iscritta al campionato del mondo endurance FIA, una competizione internazionale di automobilismo che include diverse gare, tra cui la 24 Ore di Le Mans.

Metteremo a disposizione del team di Peugeot Sport le nostre competenze nell’analisi avanzata dei dati e nell’intelligenza artificiale. Questa partnership ha una forte dimensione tecnologica e rafforza la collaborazione storica tra Capgemini e il gruppo Stellantis, concretizzando allo stesso tempo i nostri valori condivisi e le nostre ambizioni di plasmare il futuro della mobilità attraverso soluzioni sostenibili e innovative.

L’automobilismo, e in particolare l’endurance, è sempre stato un laboratorio di ricerca per i produttori di auto. Ad esempio, la collaborazione tra Capgemini e Peugeot Sport permetterà una gestione più precisa dell’energia utilizzata, sia durante la fase di accelerazione che di rigenerazione, che è uno degli elementi chiave delle prestazioni e dell’affidabilità della 9X8 nel campionato. Le auto prodotte da Peugeot beneficeranno dei progressi compiuti dai team di Peugeot Sport e Capgemini nell’ottimizzare le prestazioni dell’hypercar in gara nel campionato.

Moving Forward

Unendo le forze con il team Peugeot Sport, stiamo aprendo la strada al futuro della mobilità. La nostra collaborazione è caratterizzata dalla passione: quella delle nostre persone e quella che ci permette di costruire un futuro migliore. La PEUGEOT 9X8 ne è la perfetta rappresentazione.

Una hypercar, supportata dalla nostra esperienza in ingegneria, dati e intelligenza artificiale, costruita per raggiungere nuovi orizzonti di performance. Dal momento che le prestazioni provengono dalle persone, plasmare il nuovo volto della mobilità è soprattutto un viaggio umano, che coinvolge talenti provenienti da ogni contesto che uniscono il meglio delle loro competenze.

Capgemini ha racchiuso le loro storie nella serie Moving Forward: inizia il viaggio con noi!