Capgemini Italia: 700 nuove assunzioni nel 2018 per guidare la trasformazione digitale delle aziende clienti

Publish date:

Autore: mattia.sarzimadidini

Milano, 1 marzo 2018 – Capgemini Italia ha annunciato oggi la campagna di assunzioni per il 2018, che porterà in azienda 700 nuove figure professionali entro la fine dell’anno. Le posizioni aperte si rivolgono a 200 neolaureati in Ingegneria Informatica e altri 200 neolaureati in Ingegneria Gestionale e delle Telecomunicazioni, Matematica, Economia e Commercio e Scienze Economiche e Bancarie, per un totale di 400 assunzioni. A questi si aggiungono altri 300 profili che saranno ricercati fra professionisti con competenze specifiche in ambito Digital Customer Experience, Insights & Data, Digital Manifacturing, Cybersecurity, IoT e consulenti con competenze di business e processi, con esperienza nei mercati Manufacturing, Financial Services, Telecomunicazioni & Media e Pubblica Amministrazione. 

L’importante piano di recruiting per il 2018, che prevede l’inserimento di 700 nuovi profili in tutte le 10 sedi nazionali[1] di Capgemini Italia, è legato ai tre pilastri su cui si fondano il successo e la crescita dell’azienda, che sono dinamismo, precisione e persone. Questi elementi riflettono l’unicità del carattere e i punti di forza di Capgemini in qualità di business partner che aiuta i propri clienti ad affrontare i cambiamenti tecnologici e di mercato, per rimanere competitivi nell’attuale contesto di trasformazione digitale.

«Da sempre Capgemini mette al centro le persone: per noi l’acquisizione dei migliori talenti in grado di accompagnare i nostri clienti attraverso il percorso che porta alla digital transformation è un passaggio fondamentale per garantire quella qualità nella consulenza che ci caratterizza dalla nascita dell’azienda», afferma Andrea Falleni, Amministratore Delegato di Capgemini Italia e Eastern Europe. «Capgemini è da sempre proiettata verso il futuro, a partire dalle sue origini il Gruppo ha aiutato i clienti ad affrontare rivoluzionari cambiamenti tecnologici e commerciali. Il nuovo piano di assunzioni si innesta in questo contesto: la nostra intenzione è offrire opportunità di crescita e sviluppo professionale a giovani e professionisti che siano motivati a lavorare con i clienti per supportali e affiancarli nell’evoluzione del loro business verso contesti sempre più digitali e dinamici».

La campagna di recruiting è finalizzata all’ingresso in azienda di 400 persone tra neolaureati e giovani laureandi, con un percorso di inserimento e crescita professionale diversificati sulla base del potenziale e delle competenze. Inoltre, è previsto l’ulteriore inserimento di 300 profili professionali con conoscenze tecnologiche consolidate in ambito DCX, Insights & Data, Digital Manifacturing, Cybersecurity,  IoT e consulenti con competenze di business e processi con esperienza nei mercati Manufacturing, Financial Services, Telecomunicazioni & Media e Pubblica Amministrazione.

La conoscenza della lingua inglese è uno dei requisiti fondamentali per tutti i ruoli richiesti e deve essere accompagnata dalla capacità a lavorare in team, problem solving e capacità di adattamento ai rapidi cambiamenti del mercato, oltre a una forte propensione all’innovazione.

Il piano di assunzioni permetterà all’azienda di offrire un maggior presidio del territorio e di supportare il percorso di Digital Trasformation dei propri clienti, accompagnandoli nell’adozione di nuovi modelli e processi di business con soluzioni innovative e servizi sempre più digitalizzati.

Un’azienda Top Employers attenta alla ricerca e crescita del talento

A ulteriore conferma della centralità delle persone per l’azienda, anche quest’anno e per la nona volta consecutiva Capgemini Italia è stata certificata Top Employers. La ricerca annuale condotta dal Top Employers Institute certifica le migliori aziende al mondo che offrono eccellenti condizioni di lavoro e che accompagnano le buone pratiche HR con iniziative volte a valorizzare le persone.

Inoltre, per il terzo anno consecutivo Capgemini è partner di SDA Bocconi Microsoft Dynamics Academy Talents. L’iniziativa, parte delle numerose attività che sviluppiamo in partnership con i principali atenei, ha l’obiettivo di offrire una formazione manageriale e tecnologica a studenti neolaureati o laureandi per formare professionisti junior da inserire in azienda su progetti di consulenza a supporto dell’offerta Microsoft Dynamics. Due le edizioni previste per il 2018, la prima a febbraio e la seconda a giugno.

«Il nostro supporto a MDA Talents sottolinea ancora una volta l’importanza che le persone e lo sviluppo del talento hanno per Capgemini. Tale progetto, infatti, è volto a colmare il gap tra il fabbisogno di persone che fanno consulenza nel campo dei sistemi informativi e il tipo di preparazione che viene dato dalle università», racconta Alessandra Miata, HR Director di Capgemini Italia. «Siamo veramente orgogliosi di far parte di questo progetto e dell’importante contributo che possiamo fornire attraverso questa partnership: proprio per la centralità che per noi hanno le persone e per il nostro ruolo di leader di settore, siamo in prima linea nel fornire ai giovani neolaureati e laureandi gli strumenti e le competenze utili a costruire il loro futuro professionale. Questi rappresentano per noi la base per continuare a fornire una consulenza di qualità e al passo con i veloci e imprevedibili sviluppi del mercato».

Per consultare le posizioni aperte e inviare il curriculum, visitare la sezione “Lavora con Noi” sul sito internet dell’azienda http://www.it.capgemini.com/.

[1] Milano, Torino, Roma, Marcon (VE), Stezzano (BG), Bologna, Piacenza, Genova, La Spezia, Napoli.

Capgemini Italia 700 nuove...

Dimensione del file: 104,74 KB File type: PDF
cookie.
By continuing to navigate on this website, you accept the use of cookies.
For more information and to change the setting of cookies on your computer, please read our Privacy Policy.

Chiudi

Chiudi l'informativa sui cookie