Capgemini a fianco di Gruppo F.I.L.A. nel suo percorso globale di business and technology transformation

Publish date:

Autore: Florence Lievre

Per uniformare e ottimizzare i processi chiave dell’azienda, Capgemini ha progettato e implementato soluzioni innovative basate su SAP S/4HANA®

Milano, 27 giugno 2019 – Capgemini ha supportato con successo il Gruppo F.I.L.A. (Fabbrica Italiana Lapis ed Affini), tra i principali fornitori mondiali di materiali e prodotti per le arti visive e plastiche, nella progettazione e implementazione di un nuovo modello operativo unificato in grado di integrare le diverse attività del Gruppo a livello globale. La nuova soluzione definisce processi digitali condivisi e un’infrastruttura logistica comune per tutti i marchi e i prodotti delle 20 società del Gruppo, distribuite in oltre 150 paesi. Il sistema combinato è basato su SAP S/4HANA®, una software suite intelligente per il business.

Con quasi un secolo di storia alle spalle, nata nel 1920 a Firenze e gestita dal 1956 dalla famiglia Candela di Milano, F.I.L.A. ha dato vita a uno dei primi gruppi mondiali dedicati all’espressione creativa, con decine di marchi e migliaia di prodotti nei mercati di ogni continente. Protagonista di una rapida e continua crescita nel corso del tempo, tra i suoi marchi più conosciuti F.I.L.A. conta Giotto, Tratto, Das, Didò, Pongo, Daler-Rowney e Canson, oltre a prodotti destinati a vari settori, dalla scuola alle belle arti.

Per uniformare e ottimizzare i processi chiave dell’azienda, rafforzando al contempo le relazioni con i clienti, F.I.L.A. ha dovuto affrontare la complessità della sua vasta e diversificata organizzazione globale attraverso l’implementazione di un programma strutturato di trasformazione di business e tecnologica denominato “DNA” (Drawing New Attitude), basato su un modello operativo comune a tutte le società del Gruppo e che utilizza soluzioni tecnologiche innovative in grado di gestire le sfide di business e produttive di un settore in continua evoluzione.

Una serie di aziende locali trasformata in un’unica realtà globale

Con l’obiettivo di creare un modello unico che coniuga esigenze di controllo e flessibilità operativa, F.I.L.A. e Capgemini hanno lavorato insieme per sviluppare una nuova piattaforma aziendale basata sulla soluzione SAP S/4HANA, inizialmente implementata in 20 aziende e successivamente estesa a tutto il Gruppo. Nell’ambito di questo ampio progetto di trasformazione, Capgemini ha progettato una soluzione per ottimizzare il modello distributivo e rimodellare il coordinamento interaziendale, trasformando una serie di aziende locali in un’unica entità globale. È stato definito un modello operativo comune a tutte le aziende, che include il monitoraggio e il controllo dei processi di investimento e delle spese correnti comuni, insieme a un modello unico di rendicontazione contabile, finanziaria e operativo-commerciale, che permette a F.I.L.A. di gestire efficacemente una supply chain sempre più complessa.

La soluzione SAP S/4HANA ha consentito l’implementazione di un unico sistema per la gestione centralizzata dei molteplici modelli di business e l’integrazione di innovative soluzioni basate sul cloud.

“Con la sua consolidata esperienza internazionale e le best practice nelle digital operation, Capgemini era il partner ideale per accompagnare F.I.L.A. nel suo percorso di business and technology transformation. Grazie al nostro progetto Drawing New Attitude, siamo stati in grado di dotarci di un modello di governance comune, uniformando sia le procedure che la gestione dei processi aziendali nei nostri vari stabilimenti”, ha dichiarato Emanuele Messina, Chief Information Officer di Gruppo F.I.L.A. “Inoltre, questo ha portato alla definizione di un unico modello di controllo e di analisi della profittabilità che ha permesso una migliore visibilità della catena del valore, fattore determinante per sostenere la creazione di un hub di distribuzione internazionale”.

“Attraverso la profonda conoscenza del mercato manufacturing e di SAP S/4HANA, Capgemini è stata in grado di contribuire al percorso di trasformazione di F.I.L.A. affrontando la complessità del loro business e traducendo l’approccio desiderato in soluzioni architettoniche innovative. La nuova piattaforma unificata di F.I.L.A., progettata per ottimizzare il modello distributivo e ridisegnare i processi, ha trasformato un insieme di aziende locali eterogenee in un’unica entità globale”, ha dichiarato Eraldo Federici, Manufacturing, Consumer Product, Retail&Distribution Director, Capgemini Business Unit Italy.

Per maggiori dettagli sul caso di successo e per vedere il video visita il sito https://www.capgemini.com/it-it/client-story/fila/

Capgemini

Leader mondiale nei servizi di consulenza e tecnologia, Capgemini è all’avanguardia nell’innovazione per consentire ai suoi clienti di orientarsi al meglio in un mondo costantemente in evoluzione del cloud, del digitale e delle piattaforme. Forte di 50 anni di esperienza e di una profonda conoscenza degli specifici settori di mercato, Capgemini sostiene le organizzazioni nel realizzare le proprie ambizioni di business, offrendo una gamma di servizi che vanno dalla strategia alle operations. Capgemini è mossa dalla convinzione che il valore di business della tecnologia sia creato dalle e attraverso le persone. Con un’organizzazione multiculturale di oltre 200.000 dipendenti presenti in più di 40 paesi nel mondo, nel 2018 il Gruppo Capgemini ha registrato ricavi per 13,2 miliardi di euro.

Visita il nostro sito www.it.capgemini.com. People matter, results count.

F.I.L.A. (Fabbrica Italiana Lapis ed Affini), nata a Firenze nel 1920 e gestita dal 1956 dalla famiglia Candela, è una Società italiana e una delle realtà industriali e commerciali più solide, dinamiche, innovative e in crescita sul mercato. Dal novembre 2015, F.I.L.A. è quotata alla Borsa di Milano, segmento STAR. L’azienda, con un fatturato di oltre 600 milioni di euro al 31 dicembre 2018, ha registrato negli ultimi vent’anni una crescita significativa e ha perseguito una serie di acquisizioni strategiche, fra cui l’italiana Adica Pongo, le statunitensi Dixon Ticonderoga e il Gruppo Pacon, la tedesca LYRA, la messicana Lapiceria Mexicana, l’inglese Daler-Rowney Lukas e la francese Canson fondata dalla famiglia Montgolfier nel 1557. F.I.L.A. è l’icona della creatività italiana nel mondo con i suoi prodotti per colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere grazie a marchi come Giotto, Tratto, Das, Didò, Pongo, Lyra, Doms, Maimeri, Daler-Rowney, Canson, Princeton e Strathmore. Fin dalle sue origini, F.I.L.A. ha scelto di sviluppare la propria crescita sulla base dell’innovazione continua, sia di tecnologie sia di prodotti, col fine di dare alle persone la possibilità di esprimere le proprie idee e il proprio talento con strumenti qualitativamente eccellenti. Inoltre, F.I.L.A. e le aziende del Gruppo collaborano con le Istituzioni sostenendo progetti educativi e culturali per valorizzare la creatività e la capacità espressiva degli individui e per rendere la cultura un’opportunità accessibile a tutti. F.I.L.A. è attiva con 21 stabilimenti produttivi (due dei quali in Italia) e 35 filiali nel mondo e impiega circa 9.500 persone.

###

 SAP, SAP S/4 HANA and other SAP products and services mentioned herein as well as their respective logos are trademarks or registered trademarks of SAP SE (or an SAP affiliate company) in Germany and other countries.

See http://www.sap.com/corporate-en/legal/copyright/index.epx for additional trademark information and notices. All other product and service names mentioned are the trademarks of their respective companies.

2019_06_27_Capgemini_F.I.L.A...

Dimensione del file: 134,07 KB File type: PDF
cookie.
Continuando a navigare su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni e per modificare le impostazioni relative ai cookie sul tuo computer, leggi la nostra Privacy Policy.

Chiudi

Chiudi l'informativa sui cookie