Sette valori per una ricetta perfetta!

Publish date:

Avere dei valori di riferimento serve, nella vita di tutti i giorni come in quella spesa tra le scrivanie dell’ufficio: abbiamo bisogno, tutti, di credere in qualcosa di positivo, di puntare all’eccellenza ed essere protagonisti del proprio futuro. E allora perché non provare a sperimentare, uno ad uno, i valori che la nostra azienda ci propone? Come in un piatto perfetto, possiamo divertirci a dosare tutti gli ingredienti di quello che potrebbe essere il nostro piatto perfetto: il consulente di successo.

D’altronde, se Capgemini riesce a proporsi con un successo dietro l’altro sul mercato da oltre 50 anni, a qualcosa questi valori serviranno, non pensate?

Così, ho iniziato il mio esercizio personale, passando in rassegna uno ad uno i 7 valori Capgemini con una riflessione personale:

  • Onestà: essere onesti con il cliente e con i propri colleghi porta il lavoro a un certo livello di trasparenza di cui beneficiano anche i processi;
  • Coraggio: il peperoncino del nostro piatto! Una persona dotata di coraggio è audace e temeraria, non ha paura di affrontare le sfide difficili. Spesso bisogna osare per raggiungere gli obbiettivi personali di carriera; senza il coraggio si creerebbe una sensazione di ristagno che poco ha a che fare con un’azienda innovativa e in continuo movimento;
  • Fiducia: la fiducia in se stessi e nei colleghi è il primo segreto del successo. Abbiamo bisogno come il pane di poterci fidare, di tutte le persone che con noi portano avanti un progetto, così come del cliente e delle nostre stesse capacità;
  • Libertà: la vera sfida è sentirsi liberi in un modo che rispetta e valorizza la libertà degli altri. Per essere liberi di scegliere le proprie aspirazioni, liberi di comunicare con i colleghi, liberi di decidere i meglio per sé e per l’azienda;
  • Divertimento: se non ti diverti è finita! Divertirsi in quello per cui si lavora è una regola non scritta perché farsi due risate, si sa, è il modo migliore per far partire la giornata!
  • Modestia: “Non si nasce imparati”. L’umiltà è alla base della convivenza pacifica con altre persone; anche se ci si considera i massimi esperti di una tecnologia o di un prodotto, essere umili porta sempre dei benefici incomparabili;
  • Spirito di squadra: essenziale quando si affrontano stress e scadenze: senza questo valore lavoreremmo tutti nel caos. Ci avete mai fatto caso?

I valori, i principi di questa azienda, possono fare da faro in tutte le nostre decisioni quotidiane, sono alla portata di tutti. Personalmente, sforzarmi di farli propri in tutto ciò che faccio, mixandoli sapientemente come uno chef mixerebbe ingredienti differenti per il suo piatto più importante, aiuta a dare un valore aggiuntivo, pieno, al mio ruolo all’interno dell’azienda e a tutto ciò per cui ogni giorno imbraccio il computer e mi lancio verso una sfida lavorativa…

Post correlati

#Gradathon2018

Al colloquio di lavoro, indossa il tuo miglior sorriso

Kevin Midolo
Date icon settembre 21, 2018

Come posso dare una buona impressione ad un colloquio? In che modo mi devo vestire? E come devo...

#Gradathon2018

Quante palline da tennis posso caricare su un Airbus?

Giorgio Lauzi
Date icon settembre 19, 2018

Ma ve lo ricordate il vostro primo colloquio di lavoro in assoluto? Ansia e agitazione penso che...

#Gradathon2018

Guardiamo il mondo con occhi diversi

Andrea Angaroni
Date icon settembre 14, 2018

Quando si parla di innovazione si tende sempre a pensare a questo o a quello scienziato, genio...

cookie.
By continuing to navigate on this website, you accept the use of cookies.
For more information and to change the setting of cookies on your computer, please read our Privacy Policy.

Chiudi

Chiudi l'informativa sui cookie